• Maggio 19, 2022

“Io sostengo la COSA attuale”: curioso sondaggio svela che i sostenitori della Psicosi COVID abbracciano la narrativa ucraina

di Jordan Schachtel

Un nuovo sondaggio rileva che più iniezioni di mRNA si prendono, più è probabile che si approvi indiscutibilmente la narrativa ucraina del governo.

Il Toronto Star ha assunto un’agenzia di sondaggi per intervistare i canadesi sulle loro opinioni sulla guerra in corso tra Russia e Ucraina.

Ciò che ha reso unico questo sondaggio è che ha creato tre gruppi separati: i triplo vaccinati, i doppio vaccinati e i non vaccinati.

Come mostra il sondaggio, il gruppo con tre dosi, in generale, si sottomette a figure di autorità e abbraccia la narrativa attuale, indipendentemente dai meriti effettivi delle soluzioni.

L’altro gruppo – e bisogna sottolinearlo, i canadesi non vaccinati hanno affrontato gravi discriminazioni per non aver ricevuto le iniezioni di mRNA – ha completamente respinto la narrativa COVID. I canadesi non vaccinati non sono ancora autorizzati a lasciare il paese. Il loro rifiuto della narrativa del governo ha un incredibile costo personale e professionale.

Mentre la troupe della tripla dose abbraccia pienamente la narrativa ucraina, si può vedere che i non vaccinati sono incredibilmente scettici. Quelli che hanno ricevuto due dosi e si sono fermati sono un gruppo eterogeneo.

I triplo dosati pienamente conformi al regime dei richiami sono persino disposti a combattere la terza guerra mondiale per l’Ucraina, attraverso una no fly zone, come mostra il sondaggio.

Fai clic qui per visualizzare il sondaggio completo.

Questo evidentemente mostra un’incredibile divisione nella società occidentale di oggi. Non siamo tanto divisi tra le linee di partito quanto lo siamo tra cittadini compiacenti e non conformi. Ci sono quelli che istintivamente mettono in discussione le imposizioni calate dall’alto da figure autoritarie, e ci sono quelli che accettano la narrativa del governo, perché hanno l’impressione che queste figure autoritarie siano qui per aiutarci.

Il Sostenere la Cosa Attuale è premiato dai nostri leader come uno sforzo virtuoso e, proprio come la COVID Mania, ci sono vantaggi ad esso collegati. Come con la COVID Mania, è molto più facile aderire alla narrativa dell’Ucraina che esitare.

Non sostenere un regime di sanzioni paralizzante contro la Russia, o armare le milizie ucraine neofasciste fino ai denti, o persino l’imposizione di una no-fly zone ai livelli di terza guerra mondiale sull’Ucraina, significa essere una persona cattiva, e col tempo potrebbe tradursi anche nell’etichettatura di traditore per un regime straniero.

E tu? Non vuoi essere una persona cattiva, vero?

La classe dominante pensa che sia meglio per te continuare a Sostenere la Cosa Attuale e lasciare il pensiero indipendente… ai migliori!

Iscriviti alla nostra newsletter

eVenti Avversi

Read Previous

Comunicato Pfizer del 21 marzo: Ritiro Lotti potenzialmente cancerogeni. E’ il terzo ritiro in pochi mesi e il secondo a marzo

Read Next

Ancora decessi tra i giovani sportivi, body builder 22enne di Treviso trovato morto dai genitori. Era di ritorno dall’allenamento