• Giugno 25, 2024

Katia Spataro, 15 anni, muore nel sonno a Palermo, disposta autopsia. Il parroco: non speculate sui vaccini

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


Ancora una morte inspiegabile a Palermo. La zona dello Sperone piange la giovanissima Katia Spataro, morta nel sonno nel pomeriggio d’ieri, 30 gennaio. Una morte fino a ora inspiegabile su cui è stata disposta l’autopsia.

A trovare la quindicenne morta nel letto, secondo le prime indiscrezioni, sarebbe stato il fratello.

Quello che si sa è che Katia stava dormendo e che poi è stata ritrovata priva di vita dai familiari. La ragazzina, infatti, sarebbe morta nel sonno. Forse un arresto cardiaco, forse un malore di altra tipologia, fatto sta che la ragazza da qual sonno non si è più risvegliata.

La notizia dell’improvvisa morte di Katia Spataro ha gettato nel dolore non solo la famiglia ma tutti coloro che conoscevano l’adolescente. La notizia si è sparsa a macchia d’olio nel quartiere Sperone di Palermo dove la ragazza abitava. Sui social sono centinaia i messaggi di dolore e d’incredulità in seguito alla tragedia.

Frequentava la parrocchia Maria Santissima delle Grazie in Roccella. Il dolore del parroco: “Era, gioiosa, allegra, solare, esuberante e ribelle”.

Ieri la parrocchia ha ospitato una tappa dell’hub vaccinale e per questo nel quartiere si è diffusa la voce che la ragazza possa essere morta a causa del farmaco, «ma a chi specula dando la colpa al vaccino – afferma il parroco Ugo Di Marzo – rispondo che era vaccinata da più di cinque mesi. Vedremo cosa stabilirà l’autopsia, adesso aspettiamo che la salma venga restituita alla famiglia e pregare per lei chiedendole di darci la forza di andare avanti».

Appresa la notizia, sui social sono stati in tanti a scrivere messaggi di cordoglio: «Mi manchi già», ha scritto Jasminne. «Ho appreso questa notizia che non mi sarei mai aspettata. Dio mio mi chiedo cosa sta succedendo perché tutte queste morti. E poi come può morire una ragazza così bella e così giovane perché . Non ci sono parole per descrivere ciò che sto sentendo ora vi sono vicina», ha scritto invece Ania.

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

DISASTRO Israele. Oltre 74.000 nuovi casi di covid e 1.099 pazienti in gravi condizioni nonostante 4 dosi

Read Next

Carlo La Vecchia (Statale di Milano): “troppi morti tra i vaccinati, ci vuole quarta dose cablata su omicron”

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
100% Free SEO Tools - Tool Kits PRO