• Agosto 16, 2022

L’EMA ha iniziato a valutare l’uso di Comirnaty (Pfizer) nei bambini di età compresa tra 6 mesi e 4 anni

L’Agenzia europea per i medicinali ha iniziato lunedì la revisione di una versione a basso dosaggio del vaccino contro il COVID-19 di BioNTech e Pfizer per l’uso nei bambini di età compresa tra sei mesi e quattro anni.

Il mese scorso i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie hanno aperto la strada all’uso del vaccino nei bambini di quella fascia di età negli Stati Uniti.

Pfizer e BioNTech hanno presentato domanda di approvazione in Europa per questa fascia di età l’8 luglio, proponendo un ciclo in tre dosi con un dosaggio di 3 microgrammi, che è una frazione dei 30 microgrammi utilizzati sugli adulti.

Fonte Reuters

eVenti Avversi

Read Previous

Raffica di ordinanze in Corte Costituzionale. Il Ministero sull’obbligo vaccinale perde anche al Tar Friuli

Read Next

Non solo miocarditi e ictus: i problemi della pelle