• Dicembre 6, 2022

Martina muore improvvisamente a 13 anni

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


Una ragazzina di 13 anni è morta a causa di un malore improvvisoFondi, Latina. Si è trattato,probabilmente, di uno shock anafilattico. Martina, stando alle ricostruzioni, ha iniziato a sentirsi poco bene mentre era in giro con alcune amiche per qualche ora di svago nella serata di giovedì 14 aprile.

Un malore che l’ha poi spinta a un repentino ritorno a casa,  a qualche decina di metri dal castello baronale. La situazione è purtroppo precipitata a stretto giro, rendendo quindi necessario l’intervento dei sanitari del 118. Nonostante le manovre messe in atto, non sono riusciti a salvarla. La ragazzina è deceduta nell’appartamento di famiglia, senza che ci fosse il tempo utile a un trasferimento d’urgenza alla volta dell’ospedale “San Giovanni di Dio”. A margine del dramma sono intervenuti anche i carabinieri della Tenenza locale, attivando come da prassi la Procura di Latina, con il pubblico ministero di turno, Valerio De Luca, che ha aperto un fascicolo e disposto che la salma venisse traslata presso la camera mortuaria del cimitero comunale, in attesa di accertamenti medico-legali.  Tra le prime ipotesi, quella che il presunto shock anafilattico sia sopraggiunto dopo aver mangiato un panino.  

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

Vergognoso! Italia prima in UE per numero di decessi Covid nonostante l’altissima copertura vaccinale, ma per l’ISS è un grande successo

Read Next

Importante vittoria di un medico non vaccinato a Benevento. Il Tribunale accerta l’illegittimità della sospensione. La ASL deve ricollocarlo ad altra mansione. E’ la terza pronuncia dopo Milano e Termini Imerese. IL TESTO INTEGRALE

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock