• Novembre 27, 2022

“Meningite asettica dopo la seconda dose di un vaccino mRNA COVID-19” quinto caso clinico in un maschio sano. (Vi ricordate i due ragazzi morti di meningite dopo il vaccino)?

Meningite asettica a seguito della seconda dose di un vaccino contro la malattia da coronavirus mRNA in un maschio sano: case report e revisione della letteratura

“Con il rapido aumento della vaccinazione, sono stati segnalati eventi avversi. Ben noti eventi avversi neurologici associati alla vaccinazione COVID-19 includono la sindrome di Guillain-Barré, la mielite e l’encefalite. Tuttavia, la meningite asettica correlata al vaccino COVID-19 è stata segnalata raramente

Un uomo sano di 32 anni ha visitato il nostro ospedale con una denuncia di mal di testa per 1 settimana. Aveva ricevuto la seconda dose del vaccino BNT162b2 COVID-198 (PFIZER) 2 settimane prima dell’inizio del mal di testa. Poiché il profilo iniziale del liquido cerebrospinale (CSF) suggeriva una meningite virale, abbiamo iniziato il trattamento con un agente antivirale. Tuttavia, i sintomi e il profilo del liquido cerebrospinale di follow-up al giorno 7 del ricovero non hanno mostrato alcun miglioramento e nel liquido cerebrospinale sono stati rilevati anticorpi IgG SARS-CoV-2. Sospettavamo una meningite asettica associata alla vaccinazione e veniva somministrato metilprednisolone per via endovenosa (500 mg/die[…]

 Le molecole mimetiche prodotte dalla vaccinazione potrebbero aver interrotto la barriera emato-encefalica e indotto la meningite asettica nel caso di specie. Inoltre, il caso di specie può essere qualificato come quello di una meningite asettica indotta da farmaci. Vari tipi di farmaci tra cui antimicrobici, farmaci antinfiammatori non steroidei e vaccini possono causare meningite asettica. I meccanismi patogenetici della meningite asettica indotta da farmaci sono diversi e le reazioni di ipersensibilità di tipo III o iv possono essere considerate possibili meccanismi .

Il presente caso è il quinto caso di meningite asettica associata al vaccino BNT162b2 mRNA COVID-19. Il primo caso è stato quello di una donna di 42 anni in Giappone e il secondo caso è stato quello di un uomo di 18 anni in Corea. Il terzo e il quarto caso erano donne adulte a Singarpore ed erano controllate da una gestione conservativa”[…]

LEGGI LO STUDIO: :: IC :: Infection & Chemotherapy (icjournal.org)


Come fare a non pensare ai due ragazzi morti negli ultimi mesi proprio a seguito di meningite post vaccinazione? Per loro nessuna correlazione è stata individuata, sono morti senza giustizia.

Iscriviti alla nostra newsletter

eVenti Avversi

Read Previous

Cos’è SADS? “Sindrome della morte improvvisa dell’adulto”, nasce il primo registro nazionale. Cosa non farebbero pur di negare l’evidenza   

Read Next

Vaiolo delle scimmie, primo caso in Puglia