• Febbraio 21, 2024

Muore 31enne al centro commerciale. Zona transennata

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


Il quartiere è sotto shock dopo che la polizia ha confermato la “morte improvvisa” di un uomo nel centro commerciale della città di Nottingham. Gli agenti di polizia della contea di Nottinghamshire sono stati chiamati al centro commerciale Cornerhouse in Burton Street verso le 2:20 di domenica 18 dicembre.

Un grande cordone è stato posto intorno al complesso mentre si svolgevano le indagini su quanto accaduto. Successivamente è stato confermato che un uomo di 31 anni era morto, ma le circostanze non sono ritenute sospette, in quanto si è accertato il malore improvviso.

L’accaduto ha gettato nello sgomento gli acquirenti e i lavoratori della zona. Hia Dennison, assistente manager del ristorante indiano Tamatanga in Trinity Square, ha dichiarato: “È triste che qualcuno sia morto. Faccio tutte le mie condoglianze alla sua famiglia e ai suoi amici”.

Ha aggiunto: “Sono rimasta scioccata nel vedere un cordone di polizia così grande. Volevo sapere cosa fosse successo e questo è davvero triste“. Steve Brandson, che ha 66 anni e lavora nella zona, ha detto: “Mi dispiace per la sua famiglia. Anche se non conosci la persona, è molto triste quando qualcuno muore per la famiglia”.

Gabriela Neagu, assistant manager del ristorante italiano Prezzo, situato all’interno del centro commerciale, ha dichiarato: “Ovviamente è davvero triste che qualcuno sia morto. Condoglianze alla famiglia e agli amici in questo momento difficile. Ero preoccupata quando ho visto il cordone di polizia questa mattina”

Ha aggiunto: “È tutto molto triste”. Gli investigatori sono stati visti entrare e uscire dalla Cornerhouse per tutta la mattinata.

L’ispettore capo Chris Pearson, della polizia del Nottinghamshire, ha dichiarato: “La famiglia e gli amici dell’uomo sono supportati da ufficiali appositamente addestrati in questo momento estremamente difficile. Non stiamo cercando nessun altro dato in relazione alla morte dell’uomo. I nostri pensieri vanno alla sua famiglia e ai suoi amici e verrà preparato un dossier per il medico legale”.
La zona transennata è stato infine liberata poco prima delle 10 di domenica. Tuttavia, le porte del centro commerciale Cornerhouse sono rimaste chiuse e un cartello indicava la non apertura fino a mezzogiorno circa.

Anche un certo numero di famiglie ha iniziato a presentarsi sul posto dopo aver prenotato i biglietti al Cineworld, situato all’interno del complesso. Irusappan Lakshmonah, 33 anni, di Sherwood, ha detto di aver compreso la decisione, aggiungendo: “Capiamo perfettamente e trasmettiamo i migliori auguri alla sua famiglia e ai suoi amici. È una situazione molto triste. Spero che la sua famiglia superi questo momento così doloso”.

FONTE

FONTE

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

Lotito: “Mihajlovic e Vialli, troppe malattie tra i giocatori. Bisogna approfondire”

Read Next

Un dirigente ministeriale del settore sanitario è morto a 35 anni. Poche ore fa l’annuncio della famiglia

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock