• Febbraio 21, 2024

Muore bimba di 6 anni nel sonno, aperta un’inchiesta

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


La Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere ha disposto il sequestro della salma della piccola Giulia De Luca, la bimba di 6 anni morta nel sonno nel pomeriggio del 27 aprile scorso.

Una tragedia avvolta dal mistero. La bimba di sei anniGiulia De Luca, è spirata ieri a Sessa Aurunca, nel Casertano. La piccola sarebbe morta nel sonno, a riferirlo è Paesenews.it.

La piccola Giulia è morta nel sonno

Fasani, piccola frazione di Sessa Aurunca si è consumato l’assurdo dramma: la piccola Giulia si è addormentata sul divano, tutta lascia pensare ad un classico riposino pomeridiano, ma purtroppo non è così. Dopo qualche ora, la mamma prova a risvegliarla, ma la bimba non dà segnali di vita. Prova a scuoterla chiamandola per nome, ma niente.

Scattato l’allarme, la piccola è arrivata all’ospedale San Rocco già morta. Ogni tentativo di rianimazione si è rivelato inutile. I carabinieri della Compagnia di Sessa Aurunca però hanno informato del decesso la Procura, che ha aperto un fascicolo di indagine contro ignoti e disposto il sequestro della salma della bimba e l’esame autoptico, da cui potranno emergere elementi utili alla ricostruzione delle cause del decesso.

Quella di Giulia è una morte avvolta dal mistero, la bambina non soffriva di alcuna patologia e le sue condizioni di salute erano nella norma. La morte della piccola ha buttato nello sconforto la famiglia e i conoscenti, compresa l’intera comunità di Fasani che si è stretta al dolore dei genitori Piero e Rosa.

Da quanto affermano persone vicine alla famiglia De Luca, la bimba non soffriva di patologie pregresse e non aveva problemi di salute. Il corpicino della bimba è attualmente nell’istituto di medicina legale di Caserta, in attesa degli esami del caso. Secondo Ottopagine.it, la minore aveva febbre alta al momento di addormentarsi sul divano. Una circostanza che dovrà essere chiarita dagli inquirenti.

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

ANTIVIRALE Pfizer Paxlovid: i pazienti si reinfettano, le ricadute sono frequentissime e OVVIE. Vi spieghiamo il perchè

Read Next

Importante pronuncia del TAR Abruzzo

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock