• Aprile 13, 2024

“Pensaci due volte prima di vaccinare i tuoi figli”, il dottor Robert Malone

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


Il Dr. Robert Malone,virologo e immunologo che ha contribuito in modo significativo alla tecnologia dei vaccini a mRNA, ha messo in guardia i genitori in dubbio se far vaccinare i propri figli contro COVID-19.

Pensaci due volte prima di vaccinare i tuoi figli. Perché se succede qualcosa di brutto, non potrai tornare indietro”, ha dichiarato Malone durante il programma “American Thought Leaders” di EpochTV in un’intervista, la parte 1 della quale ha debuttato domenica.

Ha aggiunto: “È chiaro che i genitori debbano pensarci due volte prima di vaccinare il loro bambino”, aggiungendo che possono verificarsi eventi avversi gravi e possono essere “così gravi da portare il bambino in ospedale”.

Malone ha osservato che per quanto riguarda la miocardite, o infiammazione del cuore, “c’è una buona probabilità che sottoponendo il bambino al vaccino, non sembri aver subìto un danno, potrebbe non mostrare sintomi clinici, [ma] potrebbe avere danni subclinici”.

“Ma la domanda è: vuoi rischiare con tuo figlio? Perché se tuo figlio dovesse essere danneggiato, probabilmente si tratterebbe di un danno irreversibile. Non ci sarà modo di risolverlo “, ha affermato. “Ricevo sempre queste e-mail: ‘Dottore, dottore, cosa possiamo fare? E’ accaduto questo…”. E che una volta che è successo, che si è verificato il danno, non si può tornare indietro”.

Ha parlato delle informazioni presenti sul suo sito web, che includono un elenco di studi peer-reviewed relativi agli eventi avversi del vaccino COVID-19 nei bambini, il principale dei quali è la miocardite. Il sito web ospita anche una raccolta di segnalazioni di eventi avversi e segnalazioni di decessi nella comunità pediatrica, presentate al Vaccine Adverse Event Reporting System(VAERS).

“Sono collegamenti al database VAERS, e se fai clic su di essi, puoi vedere il rapporto VAERS effettivo che è stato archiviato da un medico”, ha dichiarato Malone.

Una pagina del sito web di Malone riferisce di un articolo pubblicato sulla rivista Toxicology Reports, in cui gli autori hanno osservato, utilizzando i dati dei Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC), che i dati normalizzati sui decessi pro capite COVID-19 sono “trascurabili nei bambini”, mentre i decessi dopo la vaccinazione COVID-19 sono “bassi, ma non trascurabili, nei bambini”.

“Per i bambini le possibilità di morte per COVID-19 sono trascurabili, ma le possibilità di subìre gravi danni nel corso della loro vita da vaccinazioni tossiche, non sono trascurabili”, hanno scritto gli autori nel documento,intitolato “Perché stiamo vaccinando i bambini contro COVID-19?”

L’ultimo allarme di Malone arriva dopo aver rilasciato una dichiarazione preparata a metà dicembre 2021 rivolta ai genitori, in cui ha affermato che per quanto riguarda i vaccini COVID-19 a base di mRNA, “un gene virale verrà iniettato nelle cellule dei tuoi figli” che “costringerà il suo corpo a produrre proteine spike tossiche”.

“Queste proteine spesso causano danni permanenti negli organi critici dei bambini, tra cui il cervello e il sistema nervoso, il cuore e vasi sanguigni, compresi i coaguli di sangue, il sistema riproduttivo, e questo vaccino può innescare cambiamenti fondamentali al loro sistema immunitario”

Malone è fortemente contrario agli obblighi vaccinali COVID-19 per i bambini. È il direttore scientifico e responsabile normativo per The Unity Project,un movimento che cerca di resistere agli obblighi vaccinali COVID-19 per i bambini.

“La posizione dell’Unity Project è basata sulla logica del consenso informato contro la vaccinazione forzata, l’obbligo non dovrebbe esistere”, ha riferito Malone a EpochTV. “Lo Stato non dovrebbe forzare la famiglia. Le decisioni appartengono ai genitori, non allo stato o al consiglio scolastico. I consigli scolastici, le scuole e gli insegnanti non hanno il diritto di entrare nella sfera personale e sanitaria dei loro studenti,è illegale. Eppure, viene fatto e gli studenti sono vittime di bullismo se non hanno ricevuto il vaccino”.

Malone è anche il presidente dell’International Alliance of Physicians and Medical Scientists,un gruppo di 16.000 professionisti che hanno firmato una dichiarazione che afferma che i bambini sani “non devono essere soggetti a vaccinazione forzata”.

“Gli obblighi sono illegali sulla base del Codice di Norimberga, dell’Accordo di Helsinki, del Rapporto Belmont”, ha dichiarato Malone. “Questi vaccini sono prodotti senza licenza, sono disponibili solo attraverso l’autorizzazione all’uso di emergenzaNon sono prodotti concessi in licenza eppure vengono imposti ai tuoi figli. Hanno dei rischi! E i media, attraverso la loro censura, e Big Tech stanno bloccando la tua capacità di capire anche quali siano questi rischi. Quindi devi prendere una decisione informata per i tuoi figli da solo. Questo si configura come un crimine enorme nella mia mente”.

Malone ha invitato tutti ad unirsi alla manifestazione “Defeat the Mandates” e marciare a Washington, D.C.,è prevista per il 23 gennaio, tutti uniti contro le vaccinazioni obbligatorie.

Due vaccini COVID-19 basati su mRNA sono attualmente disponibili negli Stati Uniti con autorizzazione all’uso di emergenza (EUA), uno di Pfizer-BioNTech e l’altro di Moderna.

Il vaccino Pfizer-BioNTech, commercializzato come Comirnaty, è l’unico che è stato approvato dalla Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti per le persone di età pari o superiore a 16 anni. L’approvazione è solo per le dosi di vaccino Pfizer COVID-19 prodotte in futuro, secondo i documenti della FDA, mentre la fornitura esistente di vaccini COVID-19 sotto Pfizer-BioNTech negli Stati Uniti continua a essere somministrata tramite un EUA aggiornato.

La FDA ha concesso un EUA per il vaccino COVID-19 di Pfizer-BioNTech per le persone di età compresa tra 12 e 15 anni nel maggio 2021e per i bambini di età compresa tra 5 e 11 anni nell’ottobre 2021.

La California nell’ottobre 2021 è diventata il primo stato a imporre vaccini COVID-19 per i bambini, seguita dalla Louisiana nel dicembre 2021. Entrambi gli stati hanno dichiarato che applicheranno l’obbligo solo se la FDA autorizzerà pienamente i vaccini per i bambini.

ll vaccino Pfizer rimane l’unico vaccino contro COVID-19 disponibile per le persone di età inferiore ai 18 anni negli Stati Uniti. La FDA nell’ottobre 2021 ha ritardato una decisione sull’opportunità di concedere a Moderna un EUA per il suo vaccino COVID-19, per le persone di età compresa tra 12 e 17 anni, motivando con la necessità di aver bisogno di più tempo per rivedere ulteriormente il rischio del vaccino per la miocardite in questa popolazione.

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

Bambini a rischio di problemi di salute per tutta la vita a causa del vaccino COVID

Read Next

Ventenne ricoverato per miopericardite e Covid positivo. Aveva fatto la terza dose…

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock