• Febbraio 7, 2023

Pfizer al Meeting VRBPAC del 17 settembre. Efficacia vaccino Covid al 16% per i vaccinati a gennaio

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


Riportiamo in fondo all’articolo il documento confidenziale integrale di 53 pagine sulla valutazione della terza dose del vaccino Pfizer BioNtech Comirnaty BNT162b2 che sarà presentato nella giornata di venerdì 17 settembre al “Vaccines and Related Biological Products Advisory Committee Meeting”.

In particolare, a pagina 9, si legge:

tra gli individui di età ≥16 anni, l’efficacia di Comirnaty BNT162b2 contro l’infezione da SARS-CoV-2 era solo del 39,0% (95% CI: 9,0%, 59,0%) e contro COVID-19 sintomatico era del 40,5% (95% CI: 8,7%, 61,2%) tra il 20 giugno 2021 e il 17 luglio 2021. Questo è stato notevolmente inferiore alle stime di efficacia pubblicate da un periodo di tempo precedente. In particolare, tra il 24 gennaio 2021 e il 3 aprile 2021 la VE (efficacia vaccinale) rispetto a questi stessi endpoint era ≥95% per tutti i gruppi di età. Inoltre, le stime di efficacia dal 20 giugno 2021 al 17 luglio 2021 hanno mostrato che l’efficacia vaccinale contro le infezioni da SARS-CoV-2 e contro le infezioni sintomatiche Il COVID-19 è diminuita progressivamente con l’aumentare del tempo trascorso dal vaccino, con gli individui ≥16 anni vaccinati a gennaio con solo il 16% di efficacia contro il COVID-19 sintomatico, che non era statisticamente significativamente diverso da zero. Al contrario, coloro che erano stati completamente vaccinati nell’aprile 2021 avevano un’efficacia del 79% (60, 88) contro il COVID-19 sintomatico. Questi dati sono stati interpretati dai funzionari del Ministero della Salute per suggerire che il declino del vaccino, e non l’introduzione della variante B.1.617.2 (Delta) (che è diventato il ceppo predominante a luglio), stava principalmente determinando il declino delle stime di efficacia vaccinale.

Inoltre, una successiva valutazione del Ministero della Salute in Israele ha mostrato che tra il 20 giugno 2021 e il 7 agosto 2021 l’efficacia tra gli adulti di età ≥65 anni contro il COVID-19 grave è scesa a circa <60% per le persone vaccinate all’inizio della campagna vaccinale contro il Ministero della Salute israeliano (cioè gennaio o febbraio) rispetto a quelli vaccinati a marzo, quando l’efficacia era >80%.

Un’altra analisi indipendente dei dati del Ministero della salute israeliano ha confermato che gli individui vaccinati in precedenza hanno sperimentato tassi più elevati di infezioni da SARS-CoV-2 e gravi COVID-19.

Lo studio ha utilizzato i dati su tutti i risultati positivi dei test PCR (reazione a catena della polimerasi) tra i residenti israeliani che erano completamente vaccinato prima di giugno 2021 e ha confrontato i tassi di infezione da SARS-CoV-2 e COVID-19 grave tra individui che sono stati vaccinati in diversi periodi di tempo utilizzando un’analisi di regressione di Poisson per adeguarsi al gruppo di età e ad altri possibili fattori di confusione. I tassi di entrambe le infezioni documentate da SARS-CoV-2 e di COVID-19 grave sono aumentati man mano che trascorreva più tempo dopo la seconda dose di vaccino”

https://download-files.wixmp.com/ugd/68823c_8fb4cbfd3969452797d45e7c060c7b1d.pdf?token=eyJ0eXAiOiJKV1QiLCJhbGciOiJIUzI1NiJ9.eyJpc3MiOiJ1cm46YXBwOmU2NjYzMGU3MTRmMDQ5MGFhZWExZjE0OWIzYjY5ZTMyIiwic3ViIjoidXJuOmFwcDplNjY2MzBlNzE0ZjA0OTBhYWVhMWYxNDliM2I2OWUzMiIsImF1ZCI6WyJ1cm46c2VydmljZTpmaWxlLmRvd25sb2FkIl0sImlhdCI6MTYzMzQ1MzUxMiwiZXhwIjoxNjMzNDg5NTIyLCJqdGkiOiI2ZTkyOTFhNzgzMjciLCJvYmoiOltbeyJwYXRoIjoiL3VnZC82ODgyM2NfOGZiNGNiZmQzOTY5NDUyNzk3ZDQ1ZTdjMDYwYzdiMWQucGRmIn1dXSwiYXR0YWNobWVudCI6eyJmaWxlbmFtZSI6IlZSQlBBQy0wOS4xNy4yMS1NZWV0aW5nLUJyaWVmaW5nLURvY3VtZW50LUNvbWlybmF0eSBCTlQxNjJiMi5wZGYifX0.bY3N8JwW9tGmqL9PAMKc69ZvYg-9JK8iNuwAooRIzjM

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

Si allarga il focolaio al Riuniti di Foggia, salgono a 6 i sanitari vaccinati e positivi

Read Next

Morti post vaccino. Summit del 16.9 tra procure italiane, francesi e olandesi. Altri casi segnalati

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock