• Maggio 19, 2022

Quarta dose appena conclusa la riunione dell’AIFA

Per ora non ci sarà un allargamento della quarta dose di vaccino anti-Covid agli over 70.

La Commissione tecnica scientifica (Cts) dell’Aifa, che si è riunita questa mattina a Roma, ha frenato su questa ipotesi non essendoci ancora evidenze sui rischi di malattia grave, anche nelle Rsa. Rimane quindi, per ora, l’indicazione della quarta dose solo agli immunodepressi.

Anche l’ultravaccinista Bassetti si era pronunciato a sfavore di un quarta inoculazione, forse persuaso dai dati emersi dallo studio israeliano e dalle raccomandazioni stesse dell’Ema .Sul possibile via libera dell’Aifa all’ampliamento della platea per la quarta dose di vaccino covid per anziani e ospiti delle Rsa, “stiamo facendo un errore, abbiamo ancora 10 milioni di italiani che non hanno ricevuto la terza dose, molti pensano che non serva”dichiara Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova. “Con le nuove varianti va completato il ciclo con le tre dosi per avere una maggior protezione. Poi è chiaro che ad un over 80, magari con altre patologie, si dovrà fare la quarta dose ma eviterei di spingermi oggi a farla a tutti perché il rischio è di farne una quinta tra 4-5 mesi”, dice.

Iscriviti alla nostra newsletter

eVenti Avversi

Read Previous

Riunione in corso per approvare subito quarta dose agli over 70. De Luca: “quarta dose per tutti ora”

Read Next

Un altro provvedimento giudiziario contro l’obbligo vaccinale. Il Tribunale di Brescia chiede l’intervento della Corte Costituzionale – IL TESTO INTEGRALE DELL’ORDINANZA