• Giugno 25, 2024

Ritardi dei consulenti e perizie sui morti sospetti da vaccino non depositate. Alcuni deputati del gruppo Misto e di “L’ Alternativa c’è” scrivono al Ministro della Giustizia

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


Nelle scorse ore, i deputati del Gruppo Misto e “L’Alternativa C’è”, Raduzzi, Baroni, Corda, Ehm, Forciniti, Giuliodori, Sodano, Spessotto, Suriano Testamento, Trano e Villarosa, hanno presentato un’interrogazione al ministro della Giustizia Marta Cartabia per chiedere conto dei ritardi nel deposito delle perizie dei consulenti della Procura di Messina in relazione a due decessi avvenuti dopo il vaccino covid nei mesi scorsi.

In particolare, sono state richieste notizie relative alle indagini sui decessi dell’avvocato Mario Turrisi e della professoressa di musica Augusta Turiaco.

Dopo l’esposto presentato dai familiari della docente, la Procura ha aperto un’inchiesta incaricando vari consulenti a redigere le opportune perizie per ricostruire il caso e individuare eventuali correlazioni tra il decesso e la dose del vaccino covid. “Tuttavia – si legge nella nota dei deputati –  a fronte del termine di 30 giorni concesso dalla Procura per il deposito della consulenza ad oggi sono trascorsi oltre 6 mesi e la perizia risulterebbe non ancora depositata. La Procura di Messina che ha in carico anche il procedimento riguardante la morte dell’avvocato Mario Turrisi, avvenuta in presunta correlazione con la somministrazione del vaccino Astrazeneca, avrebbe nominato come consulenti tecnici gli stessi della signora Turiaco ed anche in questo caso la relazione non risulterebbe essere stata depositata. Si chiede di sapere se il ministro sia a conoscenza dei fatti esposti e quali iniziative intende adottare nei confronti della Procura di Messina per risolvere tempestivamente i gravi ritardi ancora in corso riguardanti il deposito delle relazioni tecniche da parte dei soggetti incaricati”.

FONTE

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

La Spezia. Muore camionista 37enne dopo la prima dose e risultato positivo al covid

Read Next

La FDA dovrebbe approvare i richiami COVID per tutti gli adulti questa settimana prima delle vacanze natalizie

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
100% Free SEO Tools - Tool Kits PRO