• Gennaio 27, 2023

Studio: la meditazione della gentilezza amorevole rallenta l’invecchiamento biologico e protegge i filamenti di DNA

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


Nel mondo di oggi, dove non ci sono soldi non c’è attenzione.

La connessione mente-corpo è unvasse importantissimo. Uno studio pubblicato nel 2019 è uno dei tanti che ha fornito la prova di quanto possano essere impattanti gli interventi di consapevolezza sulla biologia umana. Si intitola “La meditazione della gentilezza amorevole rallenta l’invecchiamento biologico nei novizi: prove da uno studio controllato randomizzato di 12 settimane” ed è stato pubblicato sulla rivista Psychoneuroendocrinology.

Lo studio suggerisce che la meditazione della gentilezza amorevole ha un impatto positivo misurabile a livello cellulare. Lo studio ha esaminato come diversi tipi di meditazione hanno influenzato la lunghezza dei telomeri, che è un indicatore dell’invecchiamento fisiologico.

I telomeri sono i cappucci protettivi alle estremità dei filamenti di DNA chiamati cromosomi. Con il tempo si accorciano. Per la maggior parte, più invecchiamo più diventano brevi. Anche altre tossine ambientali, come il fumo e le abitudini malsane, contribuiscono all’accorciamento dei nostri telomeri. Ci sono anche un certo numero di abitudini e sostanze che hanno dimostrato di rallentare questo processo e persino allungare i nostri telomeri, come il digiuno per esempio, che in sostanza significa che si sta invertendo il processo di invecchiamento.

“L’età cronologica e l’età biologica non sono identiche. La prima è misurata in anni, mentre la seconda è spesso indicizzata dalla lunghezza dei telomeri”, hanno spiegato gli autori. “I telomeri si accorciano progressivamente con la divisione cellulare (cioè l’invecchiamento) in generale, ma possono anche essere reintegrati o allungati dall’enzima telomerasi.”

Lo studio è durato 12 settimane e comprendeva 176 partecipanti di età compresa tra 35 e 64 anni. Tutti i partecipanti hanno avuto poca o nessuna esperienza di meditazione e sono stati assegnati a un seminario di meditazione sulla gentilezza amorevole di 6 settimane, un seminario di meditazione di consapevolezza di 6 settimane o un gruppo di controllo della lista d’attesa.

I ricercatori hanno raccolto campioni di sangue all’inizio e alla fine dello studio per misurare la lunghezza dei telomeri prima e dopo l’intervento di meditazione.

Il workshop di meditazione di consapevolezza ha aiutato i partecipanti a concentrarsi sul momento presente e a sviluppare un atteggiamento non giudicante. È servito per aiutare a portare la propria consapevolezza al momento presente, mentre il workshop di meditazione sulla gentilezza amorevole si è concentrato sull’aiutare i partecipanti a coltivare sentimenti caldi e amichevoli verso gli altri.

I ricercatori hanno scoperto che la lunghezza dei telomeri si è accorciata per tutti, il che è normale, ma la pratica quotidiana della meditazione della gentilezza amorevole ha creato un cuscinetto contro il declino. I ricercatori hanno spiegato che nel gruppo di gentilezza amorevole, non c’era “alcun significativo accorciamento dei telomeri nel tempo”.

Questi risultati sono correlati ad altri studi che hanno esaminato la meditazione e la lunghezza dei telomeri. Una ricerca pubblicata sulla rivista Cancer nel 2014 ha scoperto che i telomeri hanno mantenuto la loro lunghezza nei sopravvissuti al cancro al seno che praticavano la meditazione di consapevolezza. Inoltre, uno studio del 2018 sulla rivista Brain, Behavior and Immunity ha rilevato che la lunghezza dei telomeri è effettivamente aumentata nei partecipanti al ritiro di meditazione dopo tre settimane.

Provare gratitudine, che può far parte di una meditazione di gentilezza amorevole, cambia anche la struttura molecolare del cervello. Studi di neuroimaging hanno dimostrato che questo è vero.

Avere un atteggiamento di gratitudine cambia la struttura molecolare del cervello, mantiene il funzionamento della materia grigia e ci rende più sani e felici. Quando senti la felicità, il sistema nervoso centrale è interessato. Sei più pacifico, meno reattivo e meno resistente. Questo è un modo davvero interessante di prendersi cura del proprio benessere.

Ucla Newsroom, Joan Moran.

Altre ricerche affascinanti in questo settore sono venute dagli scienziati dell’HeartMath Institute. La loro ricerca ha dimostrato l’importanza delle emozioni non solo sulla nostra biologia, ma anche sugli altri.

Secondo Rollin McCraty, Ph.D, e Direttore della Ricerca presso Heartmath,

I risultati della ricerca hanno dimostrato che mentre pratichiamo la coerenza del cuore e irradiamo amore e compassione, il nostro cuore genera un’onda elettromagnetica coerente nell’ambiente di campo locale che facilita la coerenza sociale, sia in casa, sul posto di lavoro, in classe o seduti intorno a un tavolo. Man mano che più individui irradiano coerenza cardiaca, si costruisce un campo energetico che rende più facile per gli altri connettersi con il proprio cuore. Quindi, teoricamente è possibile che un numero sufficiente di persone che costruiscono la coerenza individuale e sociale possa effettivamente contribuire a una coerenza globale in divenire.

Puoi leggere di più sull’argomento  qui.

La pace, la compassione, il servizio agli altri e le emozioni positive sono spesso trascurati quando si tratta di essere rivoluzionari nel mondo e cambiare la nostra esperienza umana. Nonostante siano così trascurati, possono essere i fattori dominanti e più importanti da coltivare per l’umanità, se abbiamo intenzione di progredire, andare avanti e prosperare come collettivo umano.

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

Canada impone l’obbligo vaccinale per gli spettacoli. Il comico Joe Rogan annulla gli show. In due giorni morti improvvisamente in Canada l’attrice Candy Palmater e il regista Jean Marc Vallèe

Read Next

Rischio di miocardite dopo la vaccinazione a mRNA superiore al rischio di infezione da COVID- nuovo studio

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock