• Febbraio 7, 2023

Addio al conte.Trovato morto in casa per malore improvviso

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.



E’ stato trovato senza vita nella sua abitazione riminese il conte Luigi Lega Baldini stroncato, a 63 anni, da un improvviso malore che non gli ha lasciato scampo.

A dare l’allarme un’amica di famiglia, che ieri intorno alle 10 è entrata in casa dell’avvocato e ha trovato il suo corpo senza vita disteso nel letto. Prima di recarsi nell’abitazione, la donna aveva provato più volte a contattare Baldini al telefono senza ottenere risposta. In un primo momento ha pensato a problemi di rete del telefono, cosa già successa in passato.

Avendo con sé le chiavi dell’abitazione, ha deciso di andare a controllare di persona, facendo così la terribile scoperta. Sul posto è intervenuta un’ambulanza del 118: i sanitari hanno provato in tutti i modi a rianimare il 63enne, ma alla fine non hanno potuto far altro che constatare il decesso. I medici avrebbero accertato che la morte di Baldini è avvenuta per cause naturali, forse un infarto. L’avvocato, a quanto pare, soffriva di problemi cardiaci. Domenica scorso era stato a pranzo con alcuni amici. Ai loro occhi era apparso in buone condizioni di salute: non c’era nulla, insomma, che potesse far presagire una fine arrivata come un fulmine a ciel sereno. Esclusa, al momento, un’autopsia sul corpo, visto che sembrano esserci ben pochi dubbi sulle cause del decesso. Da stabilire ancora la data dei funerali e il luogo di sepoltura dell’avvocato. La tomba di famiglia si trova a Ravenna, ma lui era da sempre legato alla città di Rimini.

La famiglia Lega Baldini ha legato il suo nome a Rimini fin dal 1843 quando i conti Alessandro e Ruggero fondarono il primo stabilimento dei bagni di mare. Gli stessi, nel 1847, col contributo di altri riminesi inaugurarono anche l’omonimo asilo di via IV novembre  e Luigi era il presidente della fondazione che lo gestisce. Il 63enne, che lascia due sorelle (una delle quali vive all’estero) e diversi nipoti, si era laureato in legge per poi iscriversi all’ordine degli avvocati di Rimini nel 1996 ma già da tempo esercitava la professione in maniera sporadica.

FONTE

FONTE

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

Malore improvviso in diretta per il celebre giornalista – il VIDEO

Read Next

CDC e FDA non hanno condotto un’analisi dei rischi e dei benefici dei booster Covid per i giovani. Un team di etici ed epidemiologi lo ha fatto. Leggete…

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock