• Giugno 28, 2022

Addio stato di “completamente vaccinato” adesso per Fauci saranno “aggiornamenti delle vaccinazioni”

I leader sanitari hanno definitivamente abbandonato la rassicurante definizione di “completamente vaccinati” contro Covid-19 a favore del nuovo e più calzante “aggiornamento delle vaccinazioni”.

“Abbiamo deciso di usare la terminologia “aggiornamento delle vaccinazioni”, piuttosto che “completamente vaccinati”, ha dichiarato il consigliere medico capo della Casa Bianca Anthony S. Fauci durante una conferenza del National Institutes of Health martedì. “In questo momento, la protezione ottimale è con una terza dose di un vaccino mRNA o una seconda dose di J & J.”

I Centers for Disease Control and Prevention hanno chiesto martedì che i terzi richiami del vaccino Covid-19 di Pfizer-BioNTech vengano somministrati entro cinque mesi dalla serie iniziale di due dosi, accorciando di un mese il lasso di tempo prima di un richiamo. Un comitato consultivo del CDC ha raccomandato booster per gli adolescenti.

Fauci e altri leader della sanità, così come il presidente Joe Biden, hanno insistito per mesi sull’importanza di essere vaccinati e potenziati. Ma la definizione del CDC di completamente vaccinato è ancora ferma alle due settimane dopo la dose primaria. Questa decisione ha suscitato domande in diverse conferenze stampa della Casa Bianca sul fatto che l’agenzia intenda cambiare la definizione di completamente vaccinato.

“Gli individui sono considerati completamente vaccinati contro Covid-19 se hanno ricevuto la loro serie primaria. Questa definizione non sta cambiando”, ha dichiarato il direttore del CDC Rochelle Walensky in una conferenza stampa alla Casa Bianca mercoledì.

Il governo federale non ha intenzione di cambiare la definizione di completamente vaccinato per le linee guida di viaggio, le regole Medicare o altri requisiti federali, ha detto il coordinatore della risposta al coronavirus della Casa Bianca Jeff Zients durante lo stesso briefing.

Allo stesso tempo, il CDC ha aggiornato le sue linee guida per includere il termine “aggiornamento delle vaccinazioni” in base al tipo di vaccino e alla fascia di età, ha riferito Walensky.

“Coerentemente con il modo in cui la salute pubblica ha storicamente trattato la raccomandazione alle vaccinazioni, ora stiamo raccomandando che le persone rimangano aggiornate con dosi aggiuntive a cui sono idonei”, ha dichiarato.

Fauci, direttore del National Institute of Allergy and Infectious Diseases, ha dichiarato a settembre che pensa che tre dosi di vaccini a mRNA di Pfizer-BioNTech o Moderna saranno probabilmente la serie primaria.

Ha fatto queste osservazioni sulla nuova terminologia in risposta al fatto che gli Stati Uniti inizieranno a offrire la quarta dose come ha fatto Israele.

“Dobbiamo scoprire qual è la durata della protezione della terza dose prima di iniziare a pensare alla quarta”, ha aggiunto.

Source

Iscriviti alla nostra newsletter

eVenti Avversi

Read Previous

La Turchia inizia a offrire la 5a dose di vaccini di richiamo COVID-19

Read Next

COVID-19: i bambini nati durante il primo anno di pandemia hanno livelli di sviluppo neurologico più bassi