• Agosto 16, 2022

La Turchia inizia a offrire la 5a dose di vaccini di richiamo COVID-19

Il Ministero della Salute ha iniziato a offrire le quinte dosi di richiamo di vaccini COVID-19 per un gruppo specifico di persone, ha riferito venerdì il ministero.

Gli individui che hanno ricevuto due dosi del sinovac cinese e due dosi del vaccino Pfizer-BioNTech almeno tre mesi fa saranno in grado di ottenere un appuntamento per la quinta dose.

Saranno in grado di ricevere i vaccini Sinovac, BioNTech o Turkovac di fabbricazione nazionale come richiamo.

Turkovac, un vaccino COVID-19 inattivo sviluppato a livello nazionale, è finalmente disponibile al pubblico dopo aver ricevuto l’approvazione dell’uso di emergenza. Giovedì, gli ospedali cittadini sono diventati i primi luoghi per l’inoculazione con Turkovac e il programma di vaccinazione con il vaccino locale dovrebbe espandersi a tutti gli ospedali e ad altri luoghi entro poche settimane.

Gli esperti sperano anche che il vaccino sviluppato a livello nazionale eliminerà l’esitazione vaccinale nel paese.

In un’intervista televisiva, il presidente Recep Tayyip Erdoğan ha sottolineato che il vaccino locale eliminerà sicuramente qualsiasi esitazione tra il pubblico turco che potrebbe essere sorta a causa di diffuse teorie del complotto.

“So che c’è un gruppo di nostri cittadini che esita, anche se con un pensiero infondato, a ottenere un vaccino contro il COVID-19. Con Turkovac, che è stato prodotto dai nostri stessi scienziati in Turchia, invito quei cittadini a ricevere le vaccinazioni il prima possibile”, ha affermato.

Oltre l’83% delle persone di età superiore ai 18 anni ha ricevuto due dosi di un vaccino COVID-19, mentre il 91,6% ha ricevuto una singola dose.

Il numero di vaccini somministrati nel paese ha raggiunto ben oltre 1,3 milioni di dosi secondo il ministero.

Source

Iscriviti alla nostra newsletter

eVenti Avversi

Read Previous

Il Ministero della Salute in confusione totale. Annullato il decreto che dichiarava inammissibile la richiesta di indennizzo per il decesso da vaccino covid della 37enne Zelia Guzzo

Read Next

Addio stato di “completamente vaccinato” adesso per Fauci saranno “aggiornamenti delle vaccinazioni”