• Gennaio 27, 2023

Dati ufficiali EuroStat. Ecco i Paesi con maggiore eccesso di mortalità. Coincidono con i Paesi con più dosi

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


Pubblicata nei giorni scorsi la tabella Eurostat sull’eccesso di mortalità a luglio 2022.

Si legge sul sito dell’Unione Europea:

“L’eccesso di mortalità in Unione Europea è salito a +16% a luglio 2022 dal +7% di giugno e maggio. Questo è stato il valore più alto mai registrato finora nel 2022, pari a circa 53.000 decessi aggiuntivi nel luglio di quest’anno rispetto alle medie mensili per il 2016-2019.

Questo è stato un valore insolitamente alto per questo mese. Il tasso di mortalità in eccesso è stato del +3% a luglio 2020 (10.000 decessi in eccesso) e del +6% a luglio 2021 (21.000 decessi in eccesso)”. 

Secondo EuroStat “Sulla base delle informazioni disponibili, parte dell’aumento della mortalità nel luglio 2022 rispetto allo stesso mese degli ultimi due anni potrebbe essere dovuto alle ondate di caldo che hanno colpito parti d’Europa durante il periodo di riferimento”.

L’eccesso di mortalità ha continuato a variare tra gli Stati membri dell’UE, con otto Stati membri che hanno registrato valori superiori alla media dell’UE. I tassi più alti nel luglio 2022, più del doppio della media UE, sono stati registrati in Spagna (+37%) e Cipro (+33%). Segue la Grecia con un +31%. Nel frattempo, solo la Lettonia (-0,5%) non ha registrato decessi in eccesso, rimanendo al di sotto delle medie mensili per il 2016-2019.

Diversi Stati membri hanno registrato un aumento del tasso di mortalità in eccesso nel luglio 2022 rispetto al mese precedente, l’aumento più elevato si è verificato in Grecia (+24 punti percentuali (pp) ), Spagna (+21 punti percentuali) e Italia (+20 punti percentuali. L’indicatore è tuttavia diminuito in sette Stati membri e le maggiori diminuzioni rispetto a giugno sono state registrate in Lettonia (-7 punti percentuali), Estonia (-5 punti percentuali) e Lituania (-4 punti percentuali).

L’UE ha registrato in precedenza importanti picchi di decessi in eccesso ad aprile 2020 (+25%), novembre 2020 (+40%), aprile 2021 (+21%) e novembre 2021 (+27%).

Di seguito l’elenco dei Paesi in ordine per eccesso di mortalità riscontrata.

1. Islanda, + 55,8%

2. Spagna +36,9%

3. Liechtenstein +35,8%

4. Cipro +32,9%

5. Grecia +31,2%

6.Portogallo +28,8%

7. Malta +26,4%

8. Svizzera +25,9%

9. Italia +24,9%

10. Austria +17,5%

11. Slovenia +16,5%

12. Irlanda +16,3%

13. Germania +15,2%

14. Norvegia +14,8%

15. Paesi Bassi +14,7%

16. Croazia +14,6%

17. Francia +14,1%

18. Estonia +12,3%

19. Luxemburgo +11,5%

20. Danimarca +10,3%

21. Finlandia +9.4

22. Slovacchia +7,7%

23. Polonia +5,8%

24. Ungheria +4,5%

25. Repubblica Ceca +4,4%

26. Belgio +4,3%

27. Svezia +2,7%

28. Romania +2,4%

29. Bulgaria +1,4%

30. Lituania +0,9%

31. Lettonia -0,5%

I primi Paesi nella graduatoria per eccesso di mortalità sono i più vaccinati.

L’Islanda ha il 79,2% di popolazione con due dosi e l’84,5% con almeno una dose – Fonte Google

La Spagna ha l’85,8% di popolazione con due dosi e l’87,2% con almeno una dose.

Il Portogallo ha l’86,5% di popolazione con due dosi e il 94,7% con almeno una dose.

Malta ha l’89,6% di popolazione con due dosi e il 91% con almeno una dose.

L’Italia ha l’80,5% di popolazione con due dosi e l’85,4% con almeno una dose.

Per contro gli ultimi in graduatoria per eccesso di mortalità sono anche i Paesi meno vaccinati.

In Lettonia e Lituania la popolazione con due dosi è inferiore al 70% (68,7% e 67,2%).

In Romania solo il 42,1% di popolazione ha fatto due dosi.

In Bulgaria con due dosi solo il 29,9%.

FONTE

https://ec.europa.eu/eurostat/web/products-eurostat-news/-/ddn-20220916-1
Iscriviti alla nostra newsletter

Sostienici

Tutti noi di Eventi Avversi News vogliamo che siate sempre aggiornati. La nostra missione non è solo quella di tenere i riflettori accesi, noi vogliamo fornirvi i migliori contenuti. Se apprezzate il nostro lavoro e volete sostenerci, potete farlo con una libera donazione.


eVenti Avversi

Read Previous

NUOVO STUDIO – In Israele i dati inquietanti del “Rechallenge” , eventi avversi che si ripresentano e peggiorano con le dosi aggiuntive

Read Next

Muore a 14 anni il piccolo Giosuè dopo un malore improvviso: disposta l’autopsia

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock