• Novembre 27, 2022

David Colley, 39 anni, dopo due dosi di vaccino ricoverato 40 giorni e 30 in terapia intensiva. Ora è a casa ma ha ancora bisogno dell’ossigeno

David Colley, 39 anni di Willenhall, nella contea delle West Midlands (inghilterra) era in ottima salute prima di ricevere le due dosi di vaccino.

In seguito, positivo al covid, è stato ricoverato per 40 giorni di cui 30 in terapia intensiva.

Per Natale è stato dimesso ma ha ancora bisogno dell’ossigeno.

Era tornato a casa dal lavoro il 16 novembre e ha iniziato a non sentirsi bene.

I medici del pronto soccorso hanno scoperto che i suoi livelli di ossigeno erano scesi ed è stato portato al New Cross Hospital di Wolverhampton.

Solo ora il 39enne è stato dimesso e secondo lui parte della sua sopravvivenza potrebbe essere dovuta alle due dosi.

“Ho due bambine, di nove e tredici anni, e sto con mia moglie da 15 anni, quindi poter stare con loro in questo periodo dell’anno e tornare a casa è fantastico”, ha detto.

Il signor Colley, che lavora come meccanico di camion, è tornato a casa dal lavoro e ha iniziato a tremare, ha riferito il Royal Wolverhampton NHS Trust.

Stava così male che si è messo a letto con addosso un cappotto. Poi si sono sviluppati dei fortissimi mal di testa e ha detto che si sentiva come se fosse stato “preso a calci”.

Raggiunto l’ospedale, è stato attaccato ad un ventilatore ed è stato trasferito nell’unità di terapia intensiva (ICU) perchè i suoi livelli di ossigeno non miglioravano.

 I medici gli hanno somministrato degli steroidi dopo aver trovato dell’acqua nei suoi polmoni.

“Per fortuna il trattamento ha funzionato e ho iniziato a sentirmi meglio”, ha detto.

Il signor Colley è stato dimesso la vigilia di Natale, dopo quasi 40 giorni di ospedale.

Le macchine per l’ossigeno sono state installate nella sua casa per aiutare il suo recupero, hanno detto dall’ospedale .

“Non avrei mai pensato che sarebbe successo a me, ma sono così grato di essere stato in grado di combatterlo”, ha detto Colley.

“Fa paura tutto questo perché mostra che potrebbe accadere a chiunque ed è piuttosto grave”.

Iscriviti alla nostra newsletter

eVenti Avversi

Read Previous

Il noto cantante 28enne Maurílio Delmont muore dopo malore improvviso. Quattro settimane prima aveva ricevuto la seconda dose di vaccino

Read Next

Su 50 pazienti ricoverati al ‘Riuniti’ di Foggia 31 vaccinati, di cui 3 in rianimazione