• Novembre 27, 2022

Justin Bieber sta male, posticipa il tour mondiale di “Justice”: “Ho bisogno di fare della mia salute la priorità in questo momento”

Justin Bieber è stato costretto a sospendere il resto del suo tour mondiale dopo aver subito l’ ennesima battuta d’arresto a causa dei suoi problemi di salute.

La pop star 28enne ha annunciato in un post di martedì sulla sua storia su Instagram di aver affrontato l’esaurimento mentre cercava di tornare in tour e che lo sforzo “mi ha messo a dura prova”.

Mi sono reso conto che in questo momento ho bisogno di rendere la mia salute la priorità”, ha scritto. “Quindi mi prenderò una pausa dal tour per il momento.Starò bene, ma ho bisogno di tempo per riposarmi e migliorare“.

All’inizio dell’estate, Bieber ha posticipato una serie di concerti a New York City, Washington, DC e Toronto e ha rivelato che gli era stata diagnosticata la sindrome di Ramsay Hunt , una rara condizione neurologica. Il cantante ha condiviso un video che mostra come il virus gli abbia paralizzato metà del viso.

Proviene da questo virus che attacca il nervo del mio orecchio e i miei nervi facciali e ha causato la paralisi del mio viso”,  ha detto all’epoca. “Come potete vedere, questo occhio non chiude le palpebre. Non riesco a sorridere da questo lato della mia faccia. Questa narice non si muove“.

Dopo alcune settimane di riposo, Bieber ha tentato di tornare in tournée in Europa, ma ha detto che il suo corpo non poteva tenere il passo con le esigenze fisiche dell’esibizione.

Starò bene”, aggiunge, “ma ho bisogno di tempo per riposarmi e stare meglio”.

In totale, 70 date del Justice World Tour sono state cancellate fino a marzo del prossimo anno. Bieber doveva andare in tournée in Europa e Asia, oltre che in Sud America e Australia.

Fonte

eVenti Avversi

Read Previous

5 mesi per uccidere

Read Next

La Cina approva il primo vaccino Covid spray