• Ottobre 6, 2022

Ancora guai per Justin Bieber, colpito da paralisi facciale da sindrome di Ramsay Hunt legata all’Herpes Zoster che è un evento evverso da…

  • La pop star 28enne ha condiviso sul suo Instagram un video di tre minuti che spiega la diagnosi
  • La sindrome di Ramsay Hunt è una complicanza dell’herpes zoster che può portare a paralisi facciale temporanea
  • La perdita dell’udito e la paralisi facciale associate alla complicazione sono temporanee, tuttavia, possono diventare permanenti
  • L’occhio destro di Justin non si apre e il lato destro del suo viso non si è mosso nel video
  • Martedì, l’artista aveva annunciato che avrebbe posticipato i “prossimi spettacoli” del suo Justice World Tour di sette tappe e 130 date a causa di “malattia non correlata al Covid”
  • Questo non è stato un anno facile per la famiglia Bieber poiché la moglie di Justin, Hailey, è stata ricoverata in ospedale a marzo per un piccolo coagulo di sangue nel cervello che le ha dato sintomi simili a ictus.

Justin Bieber ha rivelato di soffrire di paralisi facciale temporanea da sindrome di Ramsay Hunt pochi giorni dopo essere stato costretto a cancellare le date del suo Justice World Tour.

La pop star 28enne ha condiviso sul suo Instagram un video di tre minuti che spiega la diagnosi che è una complicazione dell’herpes zoster che può portare alla paralisi facciale.

Secondo la Mayo Clinic, la perdita dell’udito e la paralisi facciale associate alla sindrome di Ramsay Hunt sono temporanee, tuttavia, possono diventare permanenti.

“Ovviamente come probabilmente potete vedere dalla mia faccia,ho questa sindrome chiamata sindrome di Ramsay Hunt ed è dovuta a un virus che attacca i nervi del mio orecchio e i nervi facciali e ha causato la paralisi del mio viso”

GUARDA IL VIDEO: https://www.instagram.com/tv/CeorE9OjqX9/?igshid=MDJmNzVkMjY=

Martedì, l’artista aveva annunciato che stava posticipando i “prossimi spettacoli” del suo Justice World Tour di sette tappe e 130 date a causa di “malattie non legate al Covid“.

“Non posso credere che sto dicendo questo. Ho fatto di tutto per migliorare, ma la mia malattia sta peggiorando”, ha scritto la pop star 28enne – che vanta 539,2 milioni di follower sui social media.

La pop star ha scritto: "Non posso credere che sto dicendo questo. Ho fatto di tutto per migliorare, ma la mia malattia sta peggiorando. Il mio cuore si spezza che dovrò rimandare questi prossimi spettacoli (ordini dei medici). A tutto il mio popolo ti amo così tanto e ho intenzione di riposare e migliorare'
La pop star ha scritto: “Non posso credere che sto dicendo questo. Ho fatto di tutto per migliorare, ma la mia malattia sta peggiorando. Il mio cuore si spezza che dovrò rimandare questi prossimi spettacoli (ordini dei medici). A tutto il mio popolo, vi amo così tanto e ho intenzione di riposare e migliorare’

Nella clip pubblicata venerdì, Justin ha mostrato gli effetti devastanti della sua diagnosi mentre mostrava come il suo occhio non si chiudeva, non poteva sorridere e la narice non si muoveva.

Ha spiegato: “C’è una paralisi completa su questo lato del mio viso. Quindi, per coloro che sono delusi a causa delle cancellazioni dei prossimi spettacoli, sono solo fisicamente incapace di farli. Ho un problema piuttosto serio come potete vedere.

COS’È LA SINDROME DI RAMSAY HUNT? LA RARA COMPLICAZIONE DELL’HERPES ZOSTER CHE PORTA ALLA PARALISI FACCIALE

La sindrome di Ramsay Hunt è una complicanza dell’herpes zoster, causata dallo stesso virus della varicella (VZV), che può portare alla paralisi facciale.

Il virus si riattiva dopo essere rimasto dormiente per anni e provoca infiammazione e irritazione sui nervi facciali.

VZV è innocuo a meno che non venga riattivato e se ciò dovesse accadere appariranno nuovi sintomi.

Il virus può essere riattivato quando il sistema immunitario è indebolito e meno in grado di combattere le infezioni. Lo stress è spesso un fattore scatenante.

Le cifre suggeriscono che cinque adulti su 100.000 negli Stati Uniti svilupperanno RHS. Rappresenta una minaccia simile nel Regno Unito, secondo il NHS.

I bambini sono raramente affetti da RHS, poiché la complicazione colpisce più spesso gli adulti di 60 anni.

Il trattamento di solito comporta farmaci antivirali. I medici raccomandano di cercare aiuto entro tre giorni dall’inizio dei sintomi.

Quali sono i sintomi? 

  • I muscoli facciali si rilassano
  • Difficoltà a chiudere l’occhio
  • Gusto alterato
  • Perdita di espressione facciale
  • Difficoltà a mangiare, bere e parlare

L’Herpes Zoster può essere una conseguenza della vaccinazione Covid, date uno sguardo a questi articoli:

Herpes zoster a seguito della vaccinazione BNT162b2 mRNA Covid-19 in pazienti con malattie reumatiche infiammatorie autoimmuni: una serie di casi:

https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/33848321/


“Vorrei che non fosse così”, continua Bieber, “ma ovviamente il mio corpo mi sta dicendo che devo rallentare e spero che voi ragazzi capiate. Userò questo tempo per riposare e rilassarmi e tornare al 100% in modo da poter fare ciò per cui sono nato”.

Justin ha concluso dicendo che sta facendo tutto il possibile, incluso il riposo, per affrontare il problema, ma è stato onesto quando ha detto che non sa quanto tempo ci vorrà per il recupero.

“È solo un periodo, non sappiamo quanto tempo ci vorrà, ma andrà tutto bene. Spero e confido in Dio e confido che tutto questo sia per una ragione.[ ci puoi scommettere NdR] Non sono sicuro di cosa stia accadendo in questo momento, ma nel frattempo mi riposerò e vi amo ragazzi. Pace”.’

Questo non è stato un anno facile per la famiglia Bieber poiché la moglie di Justin, Hailey, è stata ricoverata in ospedale a marzo per un piccolo coagulo di sangue nel cervello che le ha dato sintomi simili a quelli di un ictus.

Justin Bieber ha sempre rispettato rigorosamente i protocolli Covid, ai fans infatti, richiedeva la prova di vaccinazione completa come requisito fondamentale per poter partecipare ai suoi concerti.

SOURCE

eVenti Avversi

Read Previous

10 vite stroncate nelle ultime ore da malore fatale, i più giovani avevano 34, 29 e 20 anni e sono solo la punta dell’iceberg

Read Next

Nico Rosberg espulso dal paddock F1 perché non vaccinato