• Maggio 17, 2022

Monique Morley, star del reality “The Bachelor”. Infarto e pericardite dopo la prima dose di Pfizer

Monique Morley, star del reality USA “The Bachelor”, ha raccontato su Instagram, nei giorni scorsi, di aver subito un infarto dopo la prima dose di Pfizer. Ora ha una diagnosi di pericardite e la sua vita è stravolta.

Scrive su Instagram:

“Volevo aspettare a postare questo, perché onestamente è stato tutto un po’ troppo. Ma sento che ora posso. La foto a destra ero io una settimana prima di ricevere la prima dose del vaccino Pfizer e la foto a sinistra sono io solo poco dopo averla ricevuta. Devastata.. Spaventata e sola.
Condivido la mia storia sperando di aiutare gli altri a non sentirsi così soli, per portare la consapevolezza che questo è reale. Succede, non è più raro. Condivido questo in modo che forse ci penserai due volte prima di litigare con un amico o una persona cara sulle loro scelte e scegliendo di essere gentile invece di pensare di saperne di più: questa è la mia storia.
15 minuti dopo la mia prima dose, ho iniziato ad avvertire sensazioni fuori controllo per 45 minuti. Il medico e l’infermiera mi hanno detto che non era sul sito web del farmaco tra le reazioni avverse, quindi non era correlata, di non andare in ospedale perché pieno e di andare a casa e riposare – non ho precedenti di sensazioni simili.

Il giorno dopo ero nel mio salotto quando le sensazioni sono ricominciate, la mascella si è bloccata, bocca secca, palpitazioni cardiache, visione offuscata, crampi in tutto il corpo, no, questo non era un attacco di panico. Spaventata, ho chiamato qualcuno per venire. Poco dopo ho avvertito un altro attacco incontrollabile, ma questo è durato 1,5 ore e ha influenzato anche il mio modo di parlare. Tom ha dovuto guardare impotente mentre aspettavamo l’ambulanza. È stato così umiliante e così doloroso. Non riesco nemmeno a spiegarlo, assolutamente traumatico. Anche loro hanno detto che non potevano spiegarlo. Non avevo mai avuto quella sensazione. Non ero ansiosa. Non stavo avendo un attacco di panico. Nessuno sapeva cosa fosse, ma c’era qualcosa di gravemente sbagliato, ma mi è stato detto di andare in ospedale solo per essere dimessa di nuovo dopo 8 ore. E questa è stata la parte più difficile. Passò un giorno, più dolori al petto, non riuscivo a respirare correttamente o camminare molto lontano ero così stanca. C’era qualcosa di gravemente sbagliato. Ho chiamato più medici su Healthline che hanno detto di tornare subito in ospedale. L’ho fatto e dopo circa 12 ore sono stata mandata a casa perché anche loro non erano sicuri di cosa fare. Così quella notte sono andata a dormire e sfortunatamente mi sono svegliata alle 4.30 del mattino per un attacco di cuore. Da sola – Un’altra chiamata al numero di emergenza 000, direttamente in ospedale. ECG anormale (onda Q) + danno al mio cuore e anche infiammazione cardiaca e pericardite diagnosticata con liquidi dall’eco. Sono passate alcune settimane e il mio mondo è stato capovolto”

FONTE

Iscriviti alla nostra newsletter

eVenti Avversi

Read Previous

Migliaia di funzionari dell’Intelligence statunitense rischiano il licenziamento questo mese per aver rifiutato il vaccino COVID

Read Next

Murdoch Children’s Research Institute (MCRI) e Università di Friburgo: “Attenzione prima di vaccinare i bambini sotto i 12 anni contro il COVID-19”