• Agosto 18, 2022
  1. Home
  2. Cronaca

Categoria: Legale

La Procura chiede l’ archiviazione per la morte di Stefano Paternò deceduto a 12 ore dalla prima dose: “Il vaccino è sicuro”

SIRACUSA, 17 AGO - La Procura di Siracusa ha richiesto l'archiviazione del procedimento penale per omicidio colposo a carico del legale rappresentante di Astrazeneca, Lorenzo Wittum, per il decesso di Stefano Paternò, il sottufficiale della

Grossi guai per le Big Pharma. Johnson & Johnson blocca produzione del talco che “Provoca tumori” dopo maxi risarcimenti. Gsk e Sanofi crollano in borsa. Richieste di risarcimento per 45 miliardi per gli effetti cancerogeni del farmaco Zantac

Stop alla produzione di talco per bambini Johnson & Johnson dal 2023. L'azienda ha preso la decisione dopo oltre 40mila azioni legali che accusano questo prodotto di contenere amianto e causare tumore. La società nega le accuse e continua

“Pregiudizio grave ed irreparabile”. Il Tar Lombardia blocca l’ennesima sospensione di una psicologa non vaccinata che lavora a distanza. IL TESTO INTEGRALE DELL’ORDINANZA DEL 1 AGOSTO

Con un'altra Ordinanza di lunedì 1 agosto, appena pubblicata, il Tar Lombardia (Estensore Dott.ssa Valentina Santina Mameli, Presidente Dott. Antonio Vinciguerra) blocca l'ennesima sospensione di una psicologa non vaccinata che presta attività lavorativa a distanza.

NUOVA SENTENZA – Pesantissima condanna per la ASL che sospende l’OSS con funzioni amministrative non vaccinato. Oltre 10.000 euro di risarcimento oltre gli arretrati maggiorati degli interessi legali. IL TESTO INTEGRALE DELLA SENTENZA DEL TRIBUNALE DI IVREA N.179-2022

Un'altra sentenza, finora con la condanna più pesante nei confronti dell'ASL, arriva da Ivrea. Con una lunga sentenza (la N.179 del 1 luglio 2022), che riportiamo di seguito in forma integrale, il Tribunale ha riconosciuto

Il Consiglio di Stato respinge il ricorso della psicologa non vaccinata in attesa della Corte Costituzionale. Il Legale: “Provvedimento irragionevole, andremo alla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo”. IL TESTO INTEGRALE DELL’ORDINANZA DEL 29 LUGLIO

Respinto il ricorso della psicologa romana avverso il provvedimento sfavorevole del Tar Lazio, malgrado altri Tar (tra i quali Toscana e Lombardia) si siano espressi a favore della prestazione lavorativa "a distanza" degli psicologi non

IMPORTANTE – PRIMA DECISIONE IN ITALIA. Il Tribunale di Pesaro ordina: “Analizzate i vaccini mRna”

Per la prima volta in Italia si approfondirà il contenuto dei vaccini a mRNA. Il Tribunale di Pesaro, infatti, ha ordinato la Consulenza tecnica e si procederà all’analisi. Tutto nasce dall’iniziativa di un professionista pesarese, ultra 50enne, guarito

IMPORTANTE – Il tecnico di laboratorio non vaccinato non deve essere sospeso. Condannata al risarcimento l’Azienda Ospedaliera di Perugia. Sentenza del 15 luglio 2022 – IL TESTO INTEGRALE

Un'altra importantissima sentenza dei giorni scorsi arriva dalla Sezione Lavoro del Tribunale di Perugia. Un tecnico di laboratorio non vaccinato ha impugnato il provvedimento di sospensione dell'Azienda Ospedaliera del capoluogo umbro. Il Tribunale, con precise

ESCLUSIVA – Nessun obbligo vaccinale per il dipendente amministrativo della ASL. E’ equiparabile ad un dipendente delle poste o della banca. Il TESTO INTEGRALE della sentenza Tribunale di Torino del 20 luglio 2022

Il Tribunale di Torino, con sentenza del 20 luglio 2022, dichiara l'illegittimità dell'obbligo vaccinale per i dipendenti amministrativi delle ASL. La loro mansione, si legge nella sentenza, è paragonabile a quella dei dipendenti delle poste

Sardegna – Nuovo provvedimento a favore di una dottoressa non vaccinata: reintegrata e corrisposti stipendi maturati

Come riportato da L' unione sarda, oggi è stato accolto l'ennesimo provvedimento di reintegrazione sul posto di lavoro di un sanitario non vaccinato sospeso. La giudice ha anche disposto che le vengano corrisposti gli stipendi

Raffica di ordinanze in Corte Costituzionale. Il Ministero sull’obbligo vaccinale perde anche al Tar Friuli

Sono ben otto le Ordinanze ad oggi pendenti in Corte Costituzionale relative a Giudici Ordinari e Amministrativi che hanno rilevato forti criticità sull'obbligo vaccinale e hanno chiesto alla Corte di intervenire. Numerosissimi gli articoli violati: