• Giugno 25, 2024
  1. Home
  2. Scienza

Categoria: Scienza

Il COVID non è una “pandemia di non vaccinati” come sostengono i politici

Le persone vaccinate possono essere responsabili della diffusione del COVID proprio come lo sono i non vaccinati.  In Massachusetts, ad esempio, un totale di 469 nuovi casi di COVID sono apparsi durante una serie di eventi

LA PANDEMIA DEI VACCINATI – I dati mondiali di 188 paesi dimostrano che i più alti tassi di casi di Covid-19 sono nei paesi più vaccinati

L'analisi mondiale di 188 nazioni mostra una massiccia correlazione globale tra vaccinazione e tassi di casi più elevati di Covid-19, dimostrando che il mondo sta attualmente vivendo una PANDEMIA DI VACCINATI. METODO I dati sono stati

Chi ha ricevuto il vaccino Johnson & Johnson ha maggiori probabilità di sviluppare trombosi del seno venoso cerebrale NUOVO STUDIO

Cattive notizie per i vaccini ad adenovirus, in particolare il vaccino J & J. I ricercatori della Mayo Clinic di Rochester Minnesota, che hanno pubblicato i loro risultati in JAMA Internal Medicine, confrontando i dati della

1243 miocarditi e pericarditi dopo vaccino mRNA segnalate in Germania. La percentuale più alta collegata al vaccino Moderna

1243 casi di miocarditi (infiammazione del muscolo cardiaco) o pericarditi (infiammazione del pericardio ) sono stati segnalati al Paul Ehrlich Institute (PEI) con possibile relazione ad un vaccino Covid mRNA. Le segnalazioni sono state effettuate dall'inizio della campagna vaccinale

“Alterazioni fisiologiche consistenti” dopo il vaccino, disfunzioni renali e raggiungimento del range pre-diabetico. Studio pubblicato su Nature il 26 ottobre

Il 26 ottobre scorso è stato pubblicato sulla rivista scientifica Nature, tra le più importanti al mondo e da molti considerata la più prestigiosa, un articolo dal titolo "Comprehensive investigations revealed consistent pathophysiological alterations after

I neonati di 6 mesi potrebbero presto essere idonei per i vaccini COVID

Anche i bambini di soli 6 mesi potrebbero presto essere idonei, sottolinea uno studio pubblicato il 7 ottobre di quest'anno sul Journal Toxicology Reports. "Dato che il rischio di contrarre COVID-19 con esiti gravi è trascurabile in

3 motivi scientifici per cui molti genitori non vaccineranno i loro figli contro il COVID

Nel tentativo di agevolare coloro che hanno difficoltà a comprendere la prospettiva dei genitori che non hanno intenzione di vaccinare i propri figli, abbiamo evidenziato tre motivi primari. Tutti sono supportati dalla scienza, forse la

Il vaccino Johnson&Johnson non è più monodose. “Dopo due mesi non protegge quasi più niente”

Ieri sera, giovedì 28 ottobre, a "Piazza Pulita" (LA7), il Prof. Andrea Crisanti denuncia l'inefficacia del vaccino Covid Johnson&Johnson. "La cosa veramente particolare - dice Crisanti - è il vaccino Johnson&Johnson che dopo due mesi,

Le case farmaceutiche non hanno avvisato gli Stati e le Agenzie del Farmaco sulla breve durata dei vaccini

Inizialmente si diceva che i vaccini sarebbero stati la salvezza del mondo, come il green-pass il passaporto per la libertà e la ripresa. Poi hanno iniziato a segnalare casi di contagiati e anche di decessi tra i

Uno studio demolisce la giustificazione dell’obbligo vaccinale

Gli scienziati del CDC e del Dipartimento della Salute dello Stato hanno appena pubblicato uno studio che riflette ancora una volta i pericoli di rendere i diritti civili e individuali subordinati a una procedura medica.

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato

Abbiamo rilevato che utilizzi adblock. Per proseguire la navigazione, per favore, disabilitalo sul nostro sito. Ci aiuta a mantenere i costi del servizio.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock